Aaaahhhh buongiorno!!!

Buongiorno a tutti..questa mattina sveglia prestissimo a suon di martello pneumatico! Sono iniziati i lavori di ristrutturazione a casa…evviva!😐😱😜
Ottima colazione con questi nuovi biscottini ai mirtilli e frutti rossi a basso indice glicemico e un caffè amaro.


Questa settimana, sto saltando i corsi in palestra, lavoro fino a tardi 😞 e a detta delle mie fitness-friends 😄 hanno iniziato a fare kgt kardio global training un interval training non stop ad alta intensità, che dovrebbe lavorare sia sulla forza sia sulla resistenza. Io inizierò lunedì, nell’attesa sarà meglio che trovi un po di tempo almeno per una corsetta e qualche squat visto che sono ferma da una settimana…o il giorno dopo camminerò come uno zombie!!!😱

Ex “Zonista”

Non così tanto ex…immancabile lo spuntino 40 30 30 pre-allenamento!barretta

Seguivo la dieta zona, quella dei blocchi, quella del 40% carboidrati 30% proteine e 30% grassi. 

Una volta capito il meccanismo, non ci si allontana mai definitivamente da questo tipo di alimentazione, forse perché è quella corretta o perché funziona, ti fa dimagrire senza avere fame, mantiene il livello della glicemia sempre stabile e aumenta il senso di sazietà con i cibi integrali, ti insegna a mangiare sempre meno cibi acidi in favore di quelli alcalini, e i grassi “buoni” di mandorle, noci e pesci ricchi dei famosi omega 3 …

Fatto sta che ancora adesso, spesso rispolvero questa vecchia dieta per decidere cosa mangiare e le giuste quantità. Controllo la tabella dei mini blocchi faccio la somma e via…in un’attimo ho composto il pranzo! 🙂 tabella mini blocchi

Pratica in un certo senso, ma impegnativa da seguire alla lettera! Con me ha dato subito grossi risultati il primo mese, poi nei mesi successivi ho avuto diverse settimane di stallo, per poi riprendere il dimagrimento in slow Motion…finché stanca della lentezza ho abbandonato e mollato tutto…e il resto si sa!

frolliniIn commercio ci sono numerosissimi prodotti per la dieta zona, barrette bilanciate da un blocco per gli spuntini, pasti sostitutivi da due e tre blocchi e i miei preferiti: i frollini “dark” alla soya e avena dell’enervit protein! 😛 impazzisco per loro, se potessi li mangerei in continuazione anche a pranzo e cena!!! 😛

Io mi lascio infinocchiare!!!

…un tempo quando un oste voleva rifilare un vino non troppo buono a dei clienti, prima serviva loro del finocchio, così il sapore autentico veniva coperto da quello sgradevole di questa verdura e gli infinocchiati mangiavano e bevevano felici e contenti. 🙂

Non è di certo questo il mio caso!!! Il finocchio è un ortaggio ricco di proprietà, che lo rendono uno dei meno calorici: è ricco di acqua, diuretico e digestivo. Privo di grassi, abbonda invece di sali minerali come il potassio, ricchissimo di fibre, ottime per le attività intestinali e per le diete dimagranti. Proprio ciò che fa al caso mio!!!

Poppata ogni tre ore!

venerdì

cena di venerdì…5 stelle, adoro le verdure e la frittata di zucchine!!!

No, non ho ancora figli 🙂 quello di cui sto parlando è l’indice glicemico; se c’è una cosa che ho capito in anni di tentate diete è che bisogna mantenere il livello di zuccheri nel sangue il più stabile possibile, senza creare innalzamenti glicemici improvvisi che altrettanto improvvisamente si scateneranno in attacchi di fame acuta, rallentando così il metabolismo e provocando il tanto odiato sovrappeso ;P

Per evitare ciò, l’ideale è mangiare ogni 3/4 ore perciò la mia dieta è composta in totale di 5 pasti giornalieri: colazione, spuntino, pranzo,merenda e cena…quasi come un neonato!!! ;D