Ciccia addominale

Ho deciso di riiniziare con un’alimentazione più precisa, che nelle ultime due settimane s’era andata a farsi benedire, a causa di cenette, birra, ciambellone x colazione…ecc..
Obbiettivo: pancia piatta estate 2014!
Si procede con:
• l’abolizione dei più buoni quanto dannosi carboidrati raffinati. Ciao ciao pane, pizza, pasta…adios!
• più cibi proteici. Bentornata bresaola, fettina di tacchino e tonno..come state!?
• spuntini tecnici: 1 cracker di segale 2 fette di bresaola e 3 mandorle!
• allenamento costante almeno 4 volte a settimana divisi in:
2 ore di esercizi cardio aerobici, con step coreografico e zumba (senza brindare e festeggiare con il gruppo dopo palestra, come al nostro solito!)
2 ore di functional, esercizi a circuito
1 ora di tonificazione con il protocollo Tabata (che la nostra coach ha promesso di mantenere fino all’estate, perché dice essere ottimo per asciugare il fisico…)
1 ora (di domenica) esercizi con il TRX
mercoledì e sabato riposo! 😉

stamattina colazione con latte e caffè amaro e 30g. di muesli con frutta secca bio.
Ho appena fatto un salto nell’ipermercato a comprare i cracker per pranzo, e un’insalatona con tonno qui di fronte al negozio dove lavoro! 😛


Buon appetito!!!

Annunci

Qualche giorno di ferie..

Abito a qualche passo dal mare, chi ha questa fortuna non può lasciarsi scappare una passeggiata sulla riva, in questi giorni di inizio primavera…il cielo è limpido ed il sole caldo. Che meraviglia!


La bilancia segna qualcosa in più del previsto, spero sia dovuto al solito appuntamento mensile e non all’abuso del ciambellone di mamma per colazione! 🙂
Con l’arrivo del caldo preferisco le attività all’aperto, così oltre alla palestra questa settimana ho fatto una lunga pattinata sul lungomare, con un’amica, e spero di ripeterla anche domani, intanto stasera mi aspetta la solita palestra: un’ora di tonificazione con il circuito Tabata e un’ora di divertimento con zumba…poi tutte alla cena pizzakaraoke organizzata dalla palestra! (io odio il karaoke)
😉

settimana di palestra

Nonostante il mal di gola e la tosse che non mi lasciano in pace, questa settimana sono tornata in palestra…allenamento più soft del normale -2 ore.

Ho iniziato lunedì con un’ ora di step coreografico (bella coreografia con parecchi contrattempi)

Martedì circuit training composto da esercizi di tenuta isometrica, squat, flessioni, sacco da fit boxe, corda per saltare, sand bag, palla medica morbida, addominali…

Giovedì ho spezzato con una sola lezione, quella di zumba (a causa dell’orario di lavoro saltando l’allenamento Tabata) e Venerdì di nuovo il circuito! 🙂 nella gallery c’è più o meno !Buon allenamento!

Stretch & Tone

Martedì ho compiuto 100 giorni di dieta ed ho festeggiato per pranzo con una focaccia ripiena di tonno, insalata e pomodoro, perchè in realtà non c’era un granché da festeggiare… il mio peso è sempre stabile come una roccia (e chi lo smuove!) la massa muscolare è in leggero aumento ed anche un pochino la tonicità (ma giusto un pochino…) è il caro prezzo da pagare per un mese di continui alti e bassi alimentari, cene, feste, compleanni, matrimonio e chi più ne ha più ne metta!!! 😀 Nonostante ciò sono riuscita a controllarmi, non sono ingrassata e non sono ricaduta nel baratro del “dolcettomangiosoloquesto tanto, tutta la settimana non ho fatto bene la dieta, per un dolcetto in più!” 🙂

e la palestra continua….

ormai sono terminate le 8 settimane del protocollo Tabata, ed oggi in palestra faremo Stretch & Tone un’oretta di esercizi quasi tutti di tenuta isometrica per aumentare la tonicità e l’elasticità dei muscoli….e visto che siamo in periodo pre-natalizio la nostra “coach” ha ben pensato, giusto per renderci la sofferenza addominale più piacevole, di farci indossare calzettoni antiscivolo natalizi!!! 😀  Ecco qui i miei…un po’ consumati (sono dello scorso natale) ma carini no?

calzini antiscivolo natalizi

 

h2o

Qualche post fa avevo parlato dell’importanza di bere acqua, soprattutto se si è a dieta, e di come cerco di ricordarmelo 😉 Oggi parlerò di dove prendo l’acqua…eh si, perchè da settembre il mio comune, così come tanti altri, ha abbracciato la filosofia del risparmio e del riciclo plastica con l’iniziativa, ECOlogica ed ECOnomica, “Acqua d’Italia” !!! Mi è arrivata a casa questa tessera con cui è possibile rifornirsi d’acqua potabile naturale o frizzante, presso la “casetta dell’acqua” che c’è in paese.acquaditaliaLa tessera è caricata con diversi litri d’acqua già dalla sua attivazione (ad oggi ne ho parecchi 😛 più o meno una tonnellata…non riuscirò mai a berli tutti!!!) si possono accumulare litri facendo acquisti nei negozi, ristoranti e in tutte le attività commerciali del paese che hanno aderito all’iniziativa: ogni euro vale 1 litro! Persino la revisione dell’auto mi ha dato parecchi litri!!! 🙂

Oggi sono qui a riempire le mie bottigliette da mezzo litro, da portare sempre con me in macchina, le tengo in una piccola borsa termica (anche se d’inverno non servirebbe) in modo da averle sempre pronte quando sono fuori casa o vado in palestra! Inserisco la tessera, posiziono la bottiglietta, seleziono la naturale e premo il tasto 0,5 litri…figata! 😉 Ciao scappo in palestra, oggi c’è l’ultima lezione del protocollo Tabata, buon allenamento a tutti!

Tabata 2° settimana

Ieri sono stata in palestra per la seconda settimana del protocollo Tabata…

Questa volta è sembrato meno faticoso, principalmente esercizi squat, affondi, piegamenti sulle braccia, tenute isometriche.. anche se c’era sempre quella cosa distruttiva dello “squat con salto in alto e batti le mani”…che sembra più una tortura toglirespiro che un esercizio! Interno coscia e “ciappet” ringraziano!!! 🙂 Stasera di nuovo allenamento con total body condiction!

Questa settimana credo che il peso resterà invariato…anche se ieri sera in palestra ho resistito a castagne, pizzette e vino cotto -si festeggiava ancora S.Martino dopo gli allenamenti, nella sala spinning pedalavano e brindavano contemporaneamente 😯 -per il fine settimana prevedo qualche cena in arrivo…

Tabata 1° settimana

Ieri in palestra ho sperimentato l’allenamento chiamato “Tabata”

Prima, di Tabata, conoscevo solo quel programma di parrucchieri su real time,

Tabata mani di forbice

Tabata mani di forbice

adesso ho scoperto essere un protocollo fitness studiato e messo a punto dal Dott. Izumi Tabata presso l’Istituto Nazionale della Salute e dell’Alimentazione di Tokio in Giappone. È un tipo di allenamento molto efficace, basato su criteri scientifici, in grado di incrementare la resistenza anaerobica e aumentare il metabolismo basale (consumo a riposo) e che spero mi aiuti in un dimagrimento sostanziale e duraturo nel tempo. Prevede 20 secondi di lavoro ad alta intensità intervallati da 10 secondi di recupero, il tutto ripetuto per un totale di 8 rounds. Adotteremo questo protocollo per 6 settimane.

Questo è quello che credo di aver capito, per il resto la maglietta parla chiaro! 🙂

tabata t-shirt

“Tutto quello che posso dirti … è che il mio allenatore continuava ad urlare …
sono solo 20 secondi!!!” ahahahah 😀 che faticaccia!!!

Un saluto alla mia coach Anastasia!!! 😀

P.S. correggimi se ho sbagliato qlc!